Per offrirti una migliore esperienza questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Per saperne di più e per gestire le tue preferenze consulta la Privacy policy

Parliamo di: Family Like in progress
Scopri come stiamo cambiando il tuo territorio

Un giornata nel Bosco Incantato: così le famiglie di Fontaneto trascorrono insieme la domenica

Domenica 11 giugno, per le famiglie di Fontaneto d’Agogna, è stata una giornata molto speciale. Si è svolta, infatti, una bellissima passeggiata nel Parco delle Baragge, per l’occasione trasformato in Bosco Incantato. Una trentina di famiglie hanno avuto la fortuna di incontrare un elfo magico circondato di musica, una fata danzante nata da un bozzolo e un grande mago saggio con la capacità di far crescere le piante. Adulti e piccini sono stati coinvolti in canti dalle parole incomprensibili, in danze guidate da teli leggeri e in storie di piante millenarie: una volta ricevuti questi tre doni, la musica, la danza e dei semi da far fiorire, sono stati accolti in una radura, per l’occasione trasformata in luogo fatato, per gustare insieme una ricca merenda.

Si tratta di una delle numerose iniziative organizzate del gruppo di genitori del progetto Family Like nel territorio di Fontaneto, Cressa, Cavaglio e Suno, che si è adoperato molto per la preparazione di casette di folletti, addobbi naturalistici e giochi di luce, per offrire ai più piccoli un’esperienza arricchente. Un’altra parte del lavoro è stato fatto dai bambini del dopo scuola di Fontaneto: la passeggiata al Parco delle Baragge è stata l’occasione per festeggiare la fine della scuola e la conclusione dei percorsi che hanno arricchito il loro anno scolastico. Durante l’anno, infatti,  bambini del dopo scuola hanno vissuto l’esperienza della danzaterapia con Luana Bigioni e della gestione dell’orto a Casa di Paglia, con l’Associazione Bio Novara, grazie alla collaborazione con la Fondazione Compagnia di San Paolo. Un ringraziamento particolare al Comune di Fontaneto d’Agogna per l’aiuto e il sostegno, all’AIB e alla Pro Loco per le disponibilità e l’efficienza, all’ente parchi per l’accoglienza e all’elfo magico e canterino Sergio Quagliarella.

29 giugno 2017 - Alessandra Martinetti
Iscriviti alla newsletter di Family Like